Loading...

L’Appartamento di Lorenzo

€215,000

Descrizione

Nella zona più alta e panoramica di Chianni , finemente ristrutturata con materiali di pregio ,vi presentiamo questo splendido appartamento .

La ristrutturazione è terminata pochi mesi fà , il palazzo in cui si trova l’appartamento ha una storia antichissima risale addirittura al 1600, si accede alla casa mediante scala originale e arrivati al primo piano eccoci alla porta dell’ abitazione, entrando abbiamo l’ingresso , la grande e luminosa cucina/soggiorno con accesso al terrazzo di circa 14 mq, (dove passare incantevoli serate in compagnia, magari cenando, e godere del panorama e di ogni tramonto che questa parte del paese ha da offrire ), il bagno e uno studio o camera da letto .

Al piano secondo troveremo il disimpegno ,la prima camera matrimoniale con il proprio bagno, un grande bagno con doccia e vasca e la seconda camera matrimoniale con cabina armadio .

Inoltre abbiamo di proprietà anche la soffitta di circa 15 mq !

-piano primo 74 mq

-piano secondo 70 mq

-terrazzo 13,80 mq

-soffitta 15,40 mq

Possibilità di poter avere anche un posto auto

Il tutto a pochi passi da ogni necessità che il Borgo di Chianni può offrire , dai bar , ristoranti , negozi di generi alimentari , la banca , la farmacia , la posta ecc ….

 

DESCRIZIONE

Chianni, un comune della Valdera a 50 km da Pisa, è un paese inserito in un territorio circondato da basse montagne e boschi di cerri, querce e castagni.

In questo paesaggio inalterato da secoli si coltiva l’olivo ottenendo una produzione di qualità. Le olive, prima che maturino e cadano dalla pianta, vengono raccolte a mano, selezionate e lavate, poi spremute meccanicamente in frantoi. Nasce così l’olio extra vergine d’oliva di Chianni, dal colore intenso, un olio leggero, con tasso di acidità sotto l’1% e dal sapore fruttato che mantiene inalterato il gusto della polpa di oliva.

Di origine etrusca, Chianni fu castello medievale conteso fra il vescovo di Volterra e la Repubblica di Pisa prima di passare definitivamente sotto Firenze. Se dal punto di vista storico non presenta particolari attrattive, a parte la Pieve di San Donato con l’abside ricavata da una torre del castello,

Chianni è luogo ideale per itinerari enogastronomici e paesaggistici. I suoi boschi sono battuti da chi pratica la caccia al cinghiale, in onore del quale ogni secondo e terzo fine settimana di novembre si svolge una sagra tra le più antiche e sentite in Toscana, dove si mangia il cinghiale cucinato in vari modi (in umido, arrosto, con funghi e polenta, con le olive), oltre a piatti della cucina contadina preparati dalle donne del posto.

Nei dintorni si segnala il borgo di origine medievale di Rivalto, col Santuario della Madonna del Carmine completamente immerso nel bosco. Qui nacque nel 1260 il Beato Giordano da Rivalto, teologo domenicano e predicatore che nel 1311 fu scelto per andare a Parigi per conseguire titolo di “magister” in quanto era considerato l’uomo più dotto dei suoi tempi.

In ottobre Rivalto è meta degli amanti del marrone, una varietà di castagna dal frutto ovale e non schiacciato su un lato, dalla buccia sottile e striature di colore scuro.

facebook sharing button

Caratteristiche

Condividi